martedì 25 settembre 2012

Articolo di Raffaele Burgo sul sito di Franco Lofrano

LA VISIONE PROFONDA DI ELIANA FABIANO Conosciamo la Dottoressa Eliana Fabiano da moltissimi anni e fin dal primo momento ci siamo resi conto che riusciva ad emanare una luce particolare, proveniente dalla profonda spiritualità che l’ha sempre animata. Parlare di lei a livello professionale ci sembra superfluo, infatti è molto nota non solo a Trebisacce, ma anche in tutta la provincia, proprio in virtù della sua serietà e professionalità; pertanto desideriamo soffermarci sull’aspetto umano e sul lavoro da poco concluso con la pubblicazione di un meraviglioso libro dal titolo “L’essenza del cammino interiore” – Conoscere e manifestare l’Intenzione attraverso la Volontà- Edizioni Fabbroni, scritto insieme al fratello Luigi. Eliana è una persona solare ed in possesso di quel classico “fuoco sacro” per tutto ciò che è naturale e spirituale e attraverso i suoi studi ha continua1mente cercato di aiutare il prossimo con estrema disponibilità. Questo splendido libro si fa leggere tutto d’un fiato e si spera che non termini mai, in quant5o ogni parola diventa un insegnamento. Il linguaggio è chiaro e scorrevole, gli esercizi spiegati in modo estremamente semplice,per cui fattibili da tutti. La stessa impaginazione è fatta in maniera tale che tutti abbiano la possibilità di leggerlo senza alcun problema. Insomma,è riuscita a realizzare un lavoro straordinario,dal quale si deduce la sua grande passione,la sua immensa preparazione e serietà,la sua capacità espositiva semplice e comprensibile,la sua sensibilità e disponibilità,la sua propensione al “donare”, il suo Amore per gli altri. E ciò è semplicemente meraviglioso. Il lavoro sulla Intenzione fa capire molto bene che occorre ascoltare al livello più profondo che ci risulta accessibile, e da lì generare un’intenzione, definibile provvisoriamente come un flusso di “presenza mentale” che produce modificazioni evidenti nello stato del corpo. Il primo gradino di questo addestramento consiste nel muovere l’attenzione, in modo ordinato e preciso, lungo un catena di sensazioni. Carlos Castaneda scriveva: “Nell’ universo c’è una forza incommensurabile e indescrivibile che gli sciamani chiamano intento, e qualsiasi cosa esistente nell’intero cosmo è assolutamente legata all’Intento da un legame ben preciso. Uno dei pilastri della manifestazione della realtà è il potere dell’Intenzione”. Attraverso la lettura del libro di Eliana e Luigi, si può capire come l’Intenzione non è altro che il pensiero pensato tanto da essere consolidato fino a condurci all’azione. È un impulso consapevole direzionato all’interno del quale è presente il seme della realtà. L’Intenzione, di per sé, è un pensiero che si riempie di tutto il suo potere quando si concretizza attraverso la carica emozionale associata. Il pensiero associato all’emozione dà origine all’Intenzione. Ci insegna, ancora una volta, che anche l’Intenzione, come Energia cosmica, trae la sua essenza dall’Amore: è evidente che, più l’Intenzione è accompagnata da sentimenti di Amore, più essa è potente, fino ad essere infinitamente potente per l’essere umano allineato alla propria essenza. Tutto ciò la Dottoressa Fabiano l’ha sempre trasmesso con insegnamenti finalizzati al benessere psico-fisico di quanti si rivolgono a lei e lo ha fatto e continuerà a fare con quella amabilità che le è propria e che ha contraddistinto ogni sua azione. RAFFAELE BURGO

mercoledì 15 agosto 2012

Grazie Maestro Usui

147 anni fa ( 15 agosto 1865) nasceva il genio giapponese Mikao Usui, nei primi anni 20 e ufficialmente nel 1922 diede vita a un metodo di guarigione naturale che chiamò REIKI. Grazie di cuore Maestro Usui per aver fatto arrivare fino a me tramite i vari lignaggi questa splendida disciplina nell'uso dell' energia universale
e della luce.

martedì 17 luglio 2012

La natura di Nut:il mio logo


le posizioni principali del Reiki


Aromaterapia

Un operatore Reiki,dovrebbe approfondire anche l'aromaterapia.

L’aromaterapia è metodo terapeutico che si avvale dell’uso di essenze aromatiche, dette anche “oli essenziali”, per curare vari disturbi a livello fisico, mentale e spirituale. Gli oli essenziali sono sostanze volatili e proprio per questo motivo riescono a essere facilmente percepiti dal nostro sistema olfattivo. Il termine “aromaterapia” è stato coniato verso il 1920, ma le sue origini sono assai più remote. I nostri antenati scoprirono che alcune piante aromatiche, se bruciate, erano in grado di alterare lo stato di coscienza. Gli effetti andavano da sensazioni di buonumore alla sonnolenza finanche a stati di euforia. È stato pressoché accertato che i primi ad usare questa tecnica furono gli antichi egizi. Essi utilizzavano grandi quantità di sostanze aromatiche durante le pratiche magiche, curative, per la cosmesi e l'imbalsamazione. Nei giardini botanici dell'antico Egitto crescevano le piante più rare e preziose che venivano tramutate in unguenti, medicine e profumi dai sapienti sacerdoti egizi tanto che molti saggi e medici da ogni parte del mondo giungevano in Egitto per apprendere tali tecniche. Anche nella cultura cinese antica l’erboristeria veniva associata sia all’agopuntura che a vari tipi di massaggio per
curare le più svariate malattie. Anche altre culture erano dedite all’uso di erbe e profumi come ad esempio gli antichi greci che devono proprio agli egizi molte delle conoscenze medico-anatomiche, ma anche l'amore e il rispetto per gli aromi. I greci oltre a profumarsi il corpo e i vestiti aveno l’abitudine di aromatizzare anche cibi e bevande.  L’aromaterapia moderna è nata nel 1930.
La proprietà terapeutica degli oli essenziali fu scoperta per caso dal chimico francese René-Maurice Gattefossé. Durante alcuni esperimenti per sbaglio si bruciò una mano e subito la mise in una soluzione di lavanda. Improvvisamente si accorse di come l’effetto curativo fosse così efficace da guarire l’ustione favorendo la scomparsa di molte cicatrici. Nel 1936 pubblicò un libro dal titolo “Aromatherapie”. In esso sono contenute le spiegazioni su come si potevano curare e prevenire molte malattie con il solo uso degli oli essenziali. Vengono coinvolti due meccanismi: l’olfatto e le proprietà assorbenti della cute. Gli aromaterapeuti sostengono, infatti, che l’inalazione di determinati profumi stimoli il cervello a rilasciare sostanze chimiche che riescono a contrastare sia lo stress che l’affaticamento e che alcuni oli abbiano un effetto terapeutico quando vengono assorbiti dalla pelle. Oltre a queste qualità l’aromaterapia ha anche un potere di influenzare la sfera psicologica per via della connessione tra il sistema olfattivo, le caratteristiche emotive e la memoria. Tutto ciò accade poiché i profumi emanati dagli aromi influenzano direttamente i centri nervosi del cervello escludendo il coinvolgimento del pensiero razionale.
L’Aromaterapia negli ultimi anni ha subito una trasformazione importante. Si è passati da un uso prettamente fisico come profumo ad un altro con aspetti più spirituali tendente alla cura della psiche e dell’anima. Le proprie caratteristiche fisiche agirebbe profondamente fino ad influenzare l’inconscio; inoltre aiuterebbe nella meditazione e nelle tecniche di visualizzazione.  Le modalità di somministrazione degli oli sono di varie tipologie e differiscono rispetto alle caratteristiche della sostanza, del disturbo da curare, dall’età del paziente. Gli oli essenziali si possono usare allo stato puro o anche in acqua, olio o diffusi nell’ambiente come profumo. 

domenica 26 febbraio 2012

Il vero Maestro.

Il vero Maestro,non è colui che ha raggiunto un grado,un Master.
Sono gli allievi,gli altri che lo riconoscono come tale.Non si vanta,non si sente superiore.Trasmette pace ed entusiasmo.
Il vero maestro è colui che sa ascoltare,che aspetta che con il tempo l'allievo comprenda qual è il suo cammino e non interferisce con le sue scelte. A volte Il maestro si allontana,non per mancanza di amore,ma perchè sa che solo staccandosi dal suo allievo,lo indurrà a crescere,e a diventare maturo spiritualmente..

giovedì 16 febbraio 2012

Apriamo il nostro cuore alle energie dell'Amore...



« Vivete un periodo molto importante per il pianeta Terra e ugualmente molto importante sulla
base del vissuto dell'umanità.
Ogni essere umano ha attualmente la grande possibilità di aprire il suo cuore alle energie di
Amore che arrivano dall'Universo, e ugualmente potere completamente trasformare tutto il
suo essere. Nel momento in cui esso ne ha coscienza, può proiettare tutte queste energie
straordinarie verso la sua anima, verso tutto quello che è nella sua totalità. E' una grande
fortuna che viene data all'umanità, anche se nell'epoca attuale vive cose un poco difficili, per
non dire sempre più difficili.
Accadrà come uno choc tra due mondi, quello di coloro che vogliono veramente andare verso
la Luce e applicare l'Amore e la Luce su questo mondo e quello di coloro la cui coscienza non
può svegliarsi perché sono totalmente immersi nell'energia di Mammone (i soldi), nella
materia, nei piaceri che possono procurare la materia su tutti i livelli.
Questo choc non avrà forzatamente luogo come lo pensate, cioè attraverso manifestazioni e
rivolte, questo choc si attuerà essenzialmente a livello energetico, a livello vibratorio. E' per
questo che ognuno fra di voi, qui e altrove, dovrete ancorarvi sempre di più nella Luce,
centrarvi in voi stessi e fare appello in permanenza non soltanto al divino in voi, ma anche a
tutti gli esseri che vengono da altri piani che vi proteggono e che vi aiutano.
Questo choc vibratorio sarà ugualmente uno choc terribile tra la Luce e la luce oscura, due
energie che devono affrontarsi e da cui una dovrà essere trasmutata. Su questo mondo, in un
tempo sempre più vicino adesso, la luce oscura tale quale l'avete potuta vivere e percepirla
non esisterà più. Per noi, che viviamo su piani molto superiori, il nuovo piano della Terra avrà
ancora una certa dualità ma non assomiglierà per niente a quello che vivete attualmente.
La dualità del prossimo ciclo verrà semplicemente da una differenza nella capacità di amare.
Tutti gli esseri impareranno a crescere in questo Amore, a illuminare sempre più la loro
potenza interiore, a servirsi di tutte le capacità che gli saranno piano piano restituiti in funzione
del lavoro che avranno compiuto nella terza dimensione, e anche in funzione della loro
capacità di integrare le loro nuove facoltà e di agire con esse.
Mi mostrano due mondi : un mondo di luce un po' grigia che è il nostro attualmente e un
mondo di luce che mi sembra accecante. Mi dicono:
« Non è che una luce, ma non è ancora la Luce. Questi due mondi si penetreranno, il mondo
della dimensione superiore ha un'influenza sul mondo della terza dimensione. E' come se la
vostra futura dimensione di esistenza attirasse a lei tutti gli esseri che sono relativamente
pronti per potere viverci, è come se foste in una classe superiore senza tuttavia potere agire
perché le vostre capacità non sono sufficientemente sviluppate, ma state lì come spettatori,
ascoltando quello che dice il maestro insegnando e integrando quello che vi insegna senza
troppo accorgervene.
Siete felici di potere ascoltare dei corsi che non sono ancora completamente accessibili a
quello che siete a livello vibratorio e a livello della vostra coscienza, ma siete felici e integrate
ad un altro livello tutto quello che potete percepire, sentire e vivere a livello vibratorio.
Beneficiate di una preparazione con dolcezza per non essere immersi bruscamente in una
dimensione certamente meravigliosa, ma che potrebbe essere traumatizzante perché
completamente diversa da tutto quello che avete potuto vivere fino ad oggi.
Tutte le basi dell'edificio sul quale riposano le vostre attuali civiltà stanno separandosi,
deteriorarsi, ma la grande scossa non è ancora arrivata. Piano piano, bisognerà che questo
grande edificio che avete costruito senza amore, nel potere, nel dominio, crolli affinché
possano rinascere gli esseri nuovi che potranno creare un mondo di fratellanza, un mondo di
Amore. Tuttavia questo mondo di fratellanza e di amore si costruirà con sforzi, e dovete già
fare questi sforzi su questo mondo di terza dimensione, dovete compierli su voi stessi.
Ognuno di voi vedrà svilupparsi lo scopo del suo arrivo, della sua incarnazione, ognuno avrà
coscienza della propria missione. Non immaginate qualche cosa di straordinario! E' il vostro
quotidiano che sarà straordinario! Vi sveglierete con delle capacità insospettate.
Siate certi che quello che avrete da fare non sarà così facile come lo pensate, almeno
all'inizioQuando il vostro mondo comincerà veramente a muoversi in modo tale da non porvi
più nessuna domanda riguardo gli avvenimenti e la transizione, ci saranno nel più profondo di
voi stessi delle paure che difficilmente controllerete. Queste paure verranno da una serie di
domande come le seguenti: Come vivremo? Che diventeremo? In quel momento bisognerà
avere completamente fiducia nelle vostre capacità e nel nostro aiuto.
Immaginate che un giorno vengono depositate degli esseri umani su un'isola dove tutte le
condizioni di vita sono totalmente diverse di quelle di cui avete l'abitudine, senza la loro civiltà
e il loro modo di funzionare, senza le loro abitudini relazionali, di lavoro, di distrazioni e di
nutrimento. Tutto sarà differente per gli esseri che saranno su questa isola. All'inizio avranno
panico interiormente, non sapendo come vivere, non sapendo verso quale senso prendere la
loro vita, bisognerà un adattamento ad una nuova vita. Piano piano, si renderanno conto che
hanno tutto in loro, che la forza proviene da loro stessi, trovando il coraggio così come la
fiducia e l'amore.
Quello che poteva creare panico a tutti quei esseri arrivati su quella isola totalmente diversa,
diventerà semplice, tutto diventerà più chiaro, si sentiranno completamente in pace, in
sicurezza, felici. Non avranno più macchine, più bisogno di soldi, nessuna costrizione di
lavoro, tutto sarà diverso. (NDR: QUESTA PARTE ME PIACE TROPPO HEHEHHE)
Molte cose saranno loro ugualmente offerte, date, affinché possano ricreare le loro nuove
città, la loro nuova vita. In questa nuova vita, consacreranno un tempo maggiore alla
meditazione, al riposo, alla loro trasformazione vibratoria, alla loro trasformazione su un livello
di coscienza molto più elevata. Non ci sarà più nessuna competizione, soltanto la pace e una
grande condivisione delle conoscenze, dell'Amore, della fratellanza, dell'amicizia totale e
sincera.
E' questo che chiedono gli esseri umani per essere felici ! Attualmente non lo trovano in
nessuna parte perché per migliaia di anni sono stati condizionati nel vivere in un certo modo
una vita che è stato loro imposto e non quella che avrebbero preferito vivere.
Allora domani, quando certe cose si presenteranno a voi, saprete automaticamente ciò che
dovrete fare. Alcuni avranno la capacità di calmare con la parola e ridare fiducia agli esseri
che saranno nel terrore totale nel vedere il loro mondo cambiare e in un certo senso
affondare.
Ci saranno quelli che avranno la capacità di trasmettere energie di « cure », anche se questo
non è stato concepito in quel momento. Alcuni insegneranno, altri saranno lì per cantare,
suonare la musica, dare gioia. Ognuno troverà il proprio ruolo ma potrà avere più ruoli.
Quello che è più importante non è di conoscere ciò che avrete da fare, ma quello che dovete
fare in questo momento, ora : connettervi il più possibile per aprire la vostra coscienza,
sollevare il vostro tasso vibratorio, restare in armonia e stabili in rapporto alle energie sempre
più possenti che agiteranno questo mondo.
Non vi illudete, tutto quello che accadrà nel campo delle manifestazioni in questo paese o
altrove sarà attivato da energie che alcuni esseri non potranno integrare. Saranno totalmente
rivoltati, non avranno nessuna misura, nessuna nozione di quello che è giusto e di quello che
non lo è, di quello che è bene da quello che non lo è. Non avranno nessuna nozione di
rispetto e questo sarà difficile da vivere. Come vi avevamo detto già numerosi anni terrestri fa
e che ripetiamo: povera gente delle città, saranno da compatire e dovrete molto pregare per
loro!
Avevamo annunciato tanto tempo fa che verso la fine sarebbe augurabile di connettervi e
pregare per tutte le anime che partiranno affinché un aiuto ancora più importante gli venga
dato, perché nella preghiera attirerete ancora più energia, attirerete anche la grazia divina. Più
ci saranno esseri umani che pregheranno nel momento dove le cose diventeranno molto
difficili, più la Sorgente aiuterà questa umanità.
L'aiuterà in tanti modi attraverso tutti gli esseri che invierà sulla terra, cioè gli Esseri di Luce, i
vostri fratelli dello spazio, ma l'aiuterà anche attraverso l'immenso Amore che Lei darà a tutti
gli esseri che vivono su questo mondo così come al pianeta Terra.
Sapete che nell'Amore tutto è possibile. L'Amore è un'energia, una vibrazione che trasforma
tutto. E' un'energia, una vibrazione di miracolo, un'energia meravigliosa che ha la capacità di
trasformare tutto, di rigenerare e di re armonizzare completamente il vostro corpo. Non fate
sufficientemente richiamo a questo Amore Universale. Sapete che esiste, ma non vi
immergete molto spesso in Lui.
Quando una parte del vostro corpo è in sofferenza, chiamate questa Energia Universale,
chiamate questo Amore che chiede solo di aiutarvi. L'Amore è dovunque attorno a voi, è
un'energia che esiste in tutto l'universo, è il soffio della Sorgente, è Amore e inonda tutta la
Sua creazione. Coloro che sono sufficientemente coscienti e svegli possono integrare questa
sorgente di Amore, questa sorgente universale che emana dal Padre.
Più avrete coscienza di quello che vi circonda su questo mondo di terza dimensione e molto
aldilà, più sveglierete la vostra coscienza umana a livelli infinitamente superiori e più aiuterete
l'essere divino che è in voi a manifestarsi sempre più. Vi aiuterà e vi proteggerà nella vostra
vita al quotidiano.”

mercoledì 15 febbraio 2012

Chi ama è simile ad una sorgente d'acqua pura; chi odia o serba rancore è come un pozzo d'acqua stagnate. L'uno porta vita, mentre l'altra, morte.www.lanaturadinut.it

martedì 14 febbraio 2012

Seminari di Reiki (Cosenza)

Dal Mese di marzo,due domeniche al mese le dedicherò ai seminari di Reiki collettivi,con la collaborazione di una collega e cara amica,e altre mie care allieve.Invece per chi preferisce il seminario individuale,è possibile,ma solo nei giorni infrasettimanali ed in orari da concordare in TRE o QUATTRO incontri...Namastè....

Reiki in sintesi:cos'è il Reiki e quali sono i benefici?

Seminari di REIKI USUI Primo e secondo Livello
Il REIKI è:
molto efficace nell'alleviare dolori di qualsiasi origine(infatti è stato ed è ancora usato in alcuni ospedali per alleviare emicranie recidive ed utilizzato nei reparti di terapia antalgica o terapia del dolore).
Per:cervicalgie,lombalgie,sciatalgie,infiammazioni,artriti,artrosi,noduli,cisti,fibromi,traumi sportivi,coliti,emicranie,gastriti,insonnia e qualsiasi altro disturbo,anche cronico,perchè va a risolvere il problema alla radice agendo sulla causa.
-Ricostituisce e purifica i tessuti,il sangue e le cellule di tutto il corpo.
-Riattiva e purifica il sistemaa endocrino,linfatico,circolatorio,digerente e urinario.
-Rivitalizza il sistema nervoso neurovegetativo e rinforza il sistema immunitario.
-Regolarizza la circolazione energetica in tutto il corpo,allevia il dolore e induce un profondo stato di rilassamento e benessere.

-Grazie al Reiki possiamo ristabilire l'equilibrio di tutto il nostro essere,che in Oriente,da millenni,viene preso in considerazione nela sua interezza di corpo,mente e spirito.

-Reiki è una forza che,nutrendo contemporaneamente il corpo fisico,le emozioni,la mente e lo spirito,è in grado di rimuovere le energie bloccate,paure ed inibizioni,consentendo così alla forza vitale di scorrere liberamente e di portare quindi rinnovata gioia,benessere e salute nella nostra vita.